Lo sapevi che l’unico vero low cost per i tuoi denti è la prevenzione dentale?

Lo sapevi che l’unico vero low cost per i tuoi denti è la prevenzione dentale?

Meno prevenzione dentale uguale più denaro speso dal dentista. È questo che vuoi?

Nessuno di noi desidera soffrire inutilmente.
A nessuno piace spendere più denaro del necessario.

E a nessuno vorrebbe perdere tempo in attività inutili o addirittura sgradevoli (e lo sappiamo, venire dal dentista non sta proprio in cima alla lista dei tuoi svaghi preferiti…). Probabilmente siamo tutti d’accordo, una volta tanto…ma, se è veramente così, allora perché la prevenzione dentale è per molti una specie di tabu?

Una ricerca del censis sulla prevenzione dentale

Da una ricerca del Censis del 2018 emergono le “cattive abitudini” degli italiani su questo argomento.
Guardate il grafico qua sotto:

 

Il primo dato è un po’ paradossale (le due colonne rosse), meno sono i soldi che abbiamo a e meno pensiamo alla prevenzione (e quindi andiamo incontro alla certezza di spendere di più per le nostre cure dentali).
È più comprensibile che il minor livello di cultura porti ad una minore attenzione verso questo argomento (le due colonne verdi), ma, se segui il nostro blog o i nostri social, non conta il tuo livello di istruzione perché la maggior parte delle cose che scriviamo sono informazioni precise e preziose per la tua salute dentale, a partire dalla prevenzione.

Insomma, non hai scuse per non alzare subito il telefono, chiamare il Centro OIS più vicino e prenotare un bel check up completo della tua salute dentale (tanto che è a costo zero, proprio per invogliarti a prenderti veramente cura dei tuoi denti, ormai lo sanno anche i muri).
E per darti un altro dato su quanto sia grande il problema della mancata prevenzione dentale, dall’analisi del Censis risulta che ben 17 milioni di italiani non hanno mai fatto una visita di controllo (praticamente 1 su 4). A noi potrebbe anche fare piacere: meno prevenzione uguale più lavoro per i dentisti. Ma non è questa la nostra missione, quindi…subito un bel Check Up!

Il low cost che fa paura
Un altro dato allarmante che emerge dalla ricerca del Censis è che, nell’ultimo anno, 3,7 milioni di italiani sono ricorsi a cure odontoiatriche low cost.
In odontoiatria, come in qualunque altro settore, vale il vecchio adagio “Si appende quel che si spende.” Solo che odontoiatria=medicina e medicina=tua salute. Non stiamo parlando di magliette che scoloriscono prima…, ma della tua salute! E quindi, il low cost è folle sia per chi lo propone che per chi lo accetta (e se ci conosci, sai bene che in Centri OIS facciamo di tutto per aiutare chi certi costi proprio non se li può permettere).
Insomma, molti italiani si mettono nelle condizioni di spendere un sacco di soldi dal dentista perché non fanno prevenzione ad un costo irrisorio e quando li devono spendere, spesso, si fanno rovinare da chi esercita questa professione senza scrupoli…(a proposito, su circa 2.000 controlli fatti da gennaio 2015 a novembre 2017, sono stati scovati 600 studi odontoiatrici abusivi).

Conclusioni

Ci conosci ormai e sai che lo scopo di Centri OIS è potere dare a chiunque l’accesso a cure dentali di eccellenza. E allora, come già fanno circa 3.000 nuovi pazienti ogni anno, fai la tua parte per aiutarci: prendi il tuo telefonino, fai il numero del Centro OIS più vicino a te (se non sai qual è puoi cercarci sul sito www.centri.ois.it) e prenota un vero e accurato check up dei tuoi denti con la nostra Equipe.

Se preferisci essere richiamato da noi, contattaci con il pulsante qui sotto e buona prevenzione!

Leave a Reply

Your email address will not be published.